Francesco Marziani/Gianni D’Argenzio duo

Francesco Marziani pianoforte
Gianni D’Argenzio sassofono

Evento in collaborazione con la Fondazione Morra
Con il contributo di Banca Generali

Per partecipare allo spettacolo, il cui costo è di 15 €, è obbligatorio prenotare inviando una mail all’indirizzo info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al nostro sito all’indirizzo wunderkammernapoli.com da cui è possibile inviare un messaggio per prenotare.

I POSTI SARANNO ASSEGNATI IN BASE ALL’ORDINE DI PRENOTAZIONE

L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.15 per poter permettere la visita al Museo.

Per gli iscritti al FAI – Fondo Ambiente Italiano, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli  e gli iscritti all’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia  (dietro presentazione del tesserino) il costo è di 12 €.

Con il patrocinio morale del Comune di Napoli, del FAI – Fondo Ambiente Italiano, dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia e di Poietika

Direzione artistica di Giulio Martino & Francesco D’Errico
Immagine grafica Alessandro Leone
Fotografo di scena Giancarlo de Luca

Con il sostegno di BabelAdvEdizioni JonglezGay Odin e Gennaro Mitilini pianoforti

Anna Soror

dal racconto di Marguerite Yourcenar
riduzione e adattamento di Enzo Salomone
Enzo Salomone voce
Francesco D’Errico pianoforte
Evento in collaborazione con la Fondazione Turchini

Per partecipare allo spettacolo, il cui costo è di 15 €, è obbligatorio prenotare inviando una mail all’indirizzo info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al nostro sito all’indirizzo wunderkammernapoli.com da cui è possibile inviare un messaggio per prenotare.

I POSTI SARANNO ASSEGNATI IN BASE ALL’ORDINE DI PRENOTAZIONE

L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.30.

Per gli iscritti al FAI – Fondo Ambiente Italiano, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli  e gli iscritti all’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia  (dietro presentazione del tesserino) il costo è di 12 €.

Con il patrocinio morale del Comune di Napoli, del FAI – Fondo Ambiente Italiano, dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia e di Poietika

Direzione artistica di Giulio Martino & Francesco D’Errico
Immagine grafica Alessandro Leone
Fotografo di scena Giancarlo de Luca

Con il sostegno di BabelAdvEdizioni JonglezGay Odin e Carputo Vini

La neve del Vesuvio

di Raffaele La Capria
diretto e interpretato da Andrea Renzi
Evento in collaborazione con la Fondazione Ezio De Felice
Con il contributo di Parallelo 41 Produzioni

Per partecipare allo spettacolo, il cui costo è di 15 €, è obbligatorio prenotare inviando una mail all’indirizzo info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al nostro sito all’indirizzo wunderkammernapoli.com da cui è possibile inviare un messaggio per prenotare.

I POSTI SARANNO ASSEGNATI IN BASE ALL’ORDINE DI PRENOTAZIONE

L’ingresso sarà consentito dalle ore 20:30.


Per i possessori della WunderKarte, gli iscritti al FAI – Fondo Ambiente Italiano, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli  e gli iscritti all’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia  (dietro presentazione del tesserino) il costo è di 12 €.

Con il patrocinio morale del Comune di Napoli, del FAI – Fondo Ambiente Italiano, dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia e di Poietika

Direzione artistica Diego Nuzzo
Immagine grafica Alessandro Leone
Fotografo di scena Giancarlo de Luca

Con il sostegno di BabelAdvEdizioni JonglezGay Odin e Cantine Mustilli

Kosmos trio in concerto

Stefano Falcone pianoforte
Ilaria Capalbo contrabbasso
Giuseppe D’Alessandro batteria

Evento in collaborazione con la Fondazione Turchini

Per partecipare allo spettacolo, il cui costo è di 15 €, è obbligatorio prenotare inviando una mail all’indirizzo info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al nostro sito all’indirizzo wunderkammernapoli.com da cui è possibile inviare un messaggio per prenotare.

I POSTI SARANNO ASSEGNATI IN BASE ALL’ORDINE DI PRENOTAZIONE

L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.30.


Per gli iscritti al FAI – Fondo Ambiente Italiano, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli  e gli iscritti all’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia  (dietro presentazione del tesserino) il costo è di 12 €.

Con il patrocinio morale del Comune di Napoli, del FAI – Fondo Ambiente Italiano, dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia e di Poietika

Direzione artistica di Giulio Martino & Francesco D’Errico
Immagine grafica Alessandro Leone
Fotografo di scena Giancarlo de Luca

Con il sostegno di BabelAdvEdizioni JonglezGay Odin

Nerone: processo a una madre

di Rosario Sparno
con Antonella Romano e Rosario Sparno

𝐄𝐕𝐄𝐍𝐓𝐎 𝐀 𝐈𝐍𝐆𝐑𝐄𝐒𝐒𝐎 𝐆𝐑𝐀𝐓𝐔𝐈𝐓𝐎 𝐑𝐈𝐒𝐄𝐑𝐕𝐀𝐓𝐎 𝐀𝐈 𝐏𝐎𝐒𝐒𝐄𝐒𝐒𝐎𝐑𝐈 𝐃𝐄𝐋𝐋𝐀 𝐖𝐔𝐍𝐃𝐄𝐑𝐊𝐀𝐑𝐓𝐄

Evento in collaborazione Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Napoli
Con il contributo della Biblioteca Alfredo de Marsico

Per partecipare allo spettacolo è obbligatorio prenotare inviando una mail all’indirizzo info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al nostro sito all’indirizzo wunderkammernapoli.com da cui è possibile inviare un messaggio per prenotare.

I POSTI SARANNO ASSEGNATI IN BASE ALL’ORDINE DI PRENOTAZIONE

L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.30.

Con il patrocinio morale del Comune di Napoli, del FAI – Fondo Ambiente Italiano, dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia e di Poietika

Direzione artistica Diego Nuzzo
Immagine grafica Alessandro Leone
Fotografo di scena Giancarlo de Luca

Con il sostegno di BabelAdvEdizioni JonglezGay Odin e Cantine Mustilli

Illogic trio – Nemesi

Lucio D’Amato – pianoforte
Francesco Galatro – contrabbasso
Ugo Rodolico – batteria

Evento realizzato con il contributo di Spinosa Costruzioni

“Nemesi” è un lavoro che sembra essere la colonna sonora ideale per raccontare la storia del “mondo distopico” in cui stiamo vivendo. Finito di registrare appena prima del lockdown 2020, l’album appare come l’esempio perfetto del mito della “chiaroveggenza” che gli artisti veri e sinceri sembrano possedere. I sette brani originali e la cover raccolti in questo album, infatti, erano stati immaginati dalla band come episodi singoli, ma riascoltandoli alla luce della pandemia esplosa immediatamente dopo la fine delle registrazioni, ci si è resi conto del filo conduttore che inconsciamente aveva attraversato tutto il loro processo creativo. La ricerca compositiva e musicale che il Trio ha elaborato in “Nemesi” si sviluppa sulla contrapposizione fra opposti: caos e ordine, maschile e femminile, rabbia e pace interiore, inizio e fine.

Per partecipare allo spettacolo, il cui costo è di 15 €, è obbligatorio prenotare inviando una mail all’indirizzo info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al nostro sito all’indirizzo wunderkammernapoli.com da cui è possibile inviare un messaggio per prenotare.

I POSTI SARANNO ASSEGNATI IN BASE ALL’ORDINE DI PRENOTAZIONE

L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.30.

Per gli iscritti al FAI – Fondo Ambiente Italiano, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli  e gli iscritti all’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia  (dietro presentazione del tesserino) il costo è di 12 €.

Con il patrocinio morale del Comune di Napoli, del FAI – Fondo Ambiente Italiano, dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia e di Poietika

Direzione artistica di Giulio Martino & Francesco D’Errico
Immagine grafica Alessandro Leone
Fotografo di scena Giancarlo de Luca

Evento in collaborazione con la Fondazione Turchini

Con il sostegno di BabelAdvEdizioni JonglezGay Odin e Salvatore Martusciello Wines

I giorni dell’abbandono

di Elena Ferrante


con Rosaria De Cicco
adattamento e regia di Annamaria Russo
al violoncello Monia Massa
Disegno luci Amedeo Carpentieri

Un progetto Il pozzo e il pendolo
Evento in collaborazione con UnderNeaTh

Rimasta con i due figli e il cane, profondamente segnata dal dolore e dall’umiliazione, Olga, dalla tranquilla Torino dove si è trasferita da qualche anno, è risucchiata tra i fantasmi della sua infanzia napoletana, che si impossessano del presente e la chiudono in una alienata e intermittente percezione di sé. Comincia a questo punto una caduta rovinosa che mozza il respiro, un racconto che cattura e trascina fino al fondo più nero, più dolente dell’esperienza femminile.

Un lacerante viaggio al centro dell’anima, nei gironi infernali delle paure e dell’insicurezza, del dolore e del passato. Le parole delle Ferrante son schegge di vita che dilaniano la carne, frammenti che chiedono voce per ritrovare il senso di un percorso. Per mettere in scena un libro così, non potevamo che affidare ad una sola, potente voce i chiaroscuri di una vicenda che è l’eterna vicenda dell’amore negato.

Per partecipare allo spettacolo, il cui costo è di 15 €, è obbligatorio prenotare inviando una mail all’indirizzo
info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al nostro sito all’indirizzo wunderkammernapoli.com da cui è possibile inviare un messaggio per prenotare.

I POSTI SARANNO ASSEGNATI IN BASE ALL’ORDINE DI PRENOTAZIONE

L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.30.

Per gli iscritti al FAI, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti e gli iscritti all’Ordine degli Architetti (dietro presentazione del tesserino) il costo è di 12 €.

La stagione si svolge con il patrocinio morale del Comune di Napoli, della Città Metropolitana di Napoli, del FAI – Fondo Ambiente Italiano, dell’Accademia di Belle Arti di Napoli e dell’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia e di Poietika.

Direzione artistica di Diego Nuzzo
Immagine grafica Alessandro Leone
Fotografo di scena Giancarlo de Luca
Con il sostegno di BabelAdvEdizioni Jonglez e Gay Odin e Casebianche

Nino – dedicato all’amico magico Nino Rota

(dedicato all’amico magico Nino Rota)

con Lalla Esposito
al pianoforte Antonio Ottaviano

Nino Rota, uno dei più grandi compositori del novecento, “l’amico magico”, come amava definirlo Fellini. L’incontro della sua musica con poeti come Amurri, Morante, Wertmuller, Suso
Cecchi D’Amico, Testoni, Bonagura, Galdieri. Poche e preziose parole per le sue melodie essenziali e semplici, canzoni popolari e ironiche, dolcemente sentimentali, napoletane. Canzoni
per il cinema che indagano i nostri sogni e ne fabbricano altri. La sua magica musica è regalata a noi con leggerezza. Il filo sottile che unisce la magia delle sue note è il materializzarsi dei personaggi dei film che hanno incontrato l’abbraccio della sua musica. Ed ecco che inevitabilmente ci apparirà la figurina di Cabiria perduta nelle sue notti, ma anche la dolce e malinconica Gelsomina o il Tunin di “Film d’amore e d’anarchia”, che disperato racconta la sua inevitabile decisione di assassinare il Duce, i fantasmi femminili che appartengono al sogno di Guido, protagonista di “8 e ½” e ancora le luci e le ombre de “La dolce vita”, le voci del borgo di “Amarcord” ma anche le note di un Oscar negato al grande Rota, quelle de “Il Padrino” e la parentesi di grande televisione con “Il Giornalino di Gian Burrasca”.
Tutte queste anime sognanti parleranno e canteranno la musica senza tempo come in un sogno impalpabile, ma che ti resta dentro per sempre, dell’amico magico “Nino”.

Per partecipare allo spettacolo, il cui costo è di 15 €, è obbligatorio prenotare inviando una mail all’indirizzo info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al nostro sito all’indirizzo wunderkammernapoli.com da cui è possibile inviare un messaggio per prenotare.

I POSTI SARANNO ASSEGNATI IN BASE ALL’ORDINE DI PRENOTAZIONE

L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.30.

Per gli iscritti al FAI – Fondo Ambiente Italiano, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli  e gli iscritti all’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia  (dietro presentazione del tesserino) il costo è di 12 €.

Con il patrocinio morale del Comune di Napoli, del FAI – Fondo Ambiente Italiano, dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia e di Poietika

Direzione artistica Diego Nuzzo
Immagine grafica Alessandro Leone
Fotografo di scena Giancarlo de Luca
Con il sostegno di BabelAdvEdizioni JonglezGay Odin e Vigne di Malies

Evento in collaborazione con la Fondazione Turchini

Artwork Francesca Strino

Duets & friends

dalla canzone al jazz

Emilia Zamuner voce
Massimo Moriconi contrabbasso e basso elettrico
Francesco D’Errico pianoforte
Giulio Martino sassofoni
Massimo Del Pezzo batteria

Emilia Zamuner ha già collezionato collaborazioni importanti e un’intensa attività concertistica che l’ha portata ad esibirsi in Italia e all’estero. Nel 2016 si classifica al primo posto del “Premio Internazionale Massimo Urbani”. Nello stesso anno, apre il concerto di Diana Krall presso l’Arena Flegrea di Napoli, e la stessa cantante canadese la presenta come “a wonderful voice”.
Nel 2019 si classifica al secondo posto del concorso Ella Fitzgerald vocal
competition tenutosi a Washington DC come unica finalista italiana

Massimo Moriconi per tutti gli anni 80 è stato il bassista dell’Orchestra
dei ritmi leggeri della RAI di Roma, Ha registrato circa 350 dischi e tra
le collaborazioni più durature spicca quella con MINA con la quale ha
realizzato 44 lavori discografici. Collaborazioni in ambito jazz come Chet
Baker, Lee Konitz, Phil Woods, Tal Farlow, Billy Cobham, Toots Thielemans, Brian Auger, Barney Kessell, Ralph Towner, Kenny Wheeler, Armando Trovajoli, Romano Mussolini, Lelio Luttazzi, Gianni Basso, Renato Sellani, Paolo Fresu, Massimo Urbani, Flavio Boltro, Fabrizio Bosso, Enrico Rava

Francesco D’Errico pianista e compositore, laureato in Filosofia, ha pubblicato a suo nome diciannove CD e circa quaranta in collaborazioni, editi per etichette sia italiane che straniere. Ha suonato in molti club e festival in Italia, USA, Francia, Austria, Svizzera, Spagna, Kossovo e Siria. Tra le sue collaborazioni quelle con Eddie Gomez, Bob Moses, Marc Ribot, Evan Parker, Don Moye, Markus Stockhausen, Norma Winstone, Gianluigi Trovesi, Sabir Mateen, Bruno Tommaso, Greg Dudzienski, Paolo Innarella, Ares Tavolazzi.

Giulio Martino ha un suono secco, diretto, priva di fronzoli, va dritto al cuore della musica e ne racconta la storia. Ha un respiro internazionale, adotta un linguaggio universalmente riconoscibile, metropolitano, al di fuori di schemi propriamente nostrani […] la carriera di Giulio Martino si arricchisce di numerose ed importanti collaborazioni con musicisti italiani e stranieri, su tutti Eliot Zigmud, Steve Smith, Miroslav Vitous, Daniel Humair Dusko Gojkovich, Gene Jackson, Norma Winstone, Peter Herskine, Antonio e Ferdinando Faraò, Luigi Bonafede, Antonio Zambrini e Arrigo Cappelletti. Discografia selezionata: Mysterious (Leo,2011); Blood & Treasure (Estrella Music BMI 2011); Changing Trane (Dodicilune, 2006); Infant Eyes (Music Center, 2006); Duality (Mediterranea Music, 2004)”

Da “DIZIONARIO DEL JAZZ ITALIANO “ di Flavio Caprera (FELTRINELLI)

Massimo Del Pezzo nasce a Napoli nel 1985, si avvicina presto ai tamburi e inizia gli studi della batteria con Maurizio Saggiomo, si laurea in Jazz al Conservatorio san Pietro a Majella, studia con Pietro Iodice, Stefano Bagnoli, Greg Hutchinson e Gianluigi Goglia. Segue masterclass con Jack De Johnette, Gary Burton, Antonio Sanchez, Dado Moroni, Peter Erskine, Enrico Pieranunzi, Ron Savage, Francisco Mela, Peter Bernstein. Partecipa nel 2006 ai seminari di Siena Jazz e Umbria Jazz. Suona con tanti nomi del panorama jazz nazionale ed internazionale tra cui Mark Sherman, Pietro Condorelli, Dario Deidda, Antonio Onorato, Franco Coppola, Pino Jodice, Marco Sannini, Alessandro Castiglione, Francesco Nastro, Tommaso Scannapieco, Jerry Popolo, Antonio De Luise, Andrea Rea, Francesco Marziani.

Per partecipare allo spettacolo, il cui costo è di 15 €, è obbligatorio prenotare inviando una mail all’indirizzo info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al nostro sito all’indirizzo wunderkammernapoli.com da cui è possibile inviare un messaggio per prenotare.

I POSTI SARANNO ASSEGNATI IN BASE ALL’ORDINE DI PRENOTAZIONE

L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.30.

Per gli iscritti al FAI – Fondo Ambiente Italiano, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli e gli iscritti all’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia  (dietro presentazione del tesserino) il costo è di 12 €.

Con il patrocinio morale del Comune di Napoli, della Città Metropolitana di Napoli, del FAI – Fondo Ambiente Italiano, dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia e di Poietika


Direzione artistica di Giulio Martino & Francesco D’Errico
Immagine grafica Alessandro Leone
Fotografo di scena Giancarlo de Luca

Evento in collaborazione con Gennaro Mitilini Pianoforti e Hotel Rex Lifestyle

Con il sostegno di BabelAdvEdizioni JonglezGay Odin

Jazz a sant’Agostino

Valente/Valente & De Lorenzo jazz trio

Ergio Valente pianoforte
Beatrice Valente contrabbasso
Leonardo De Lorenzo batteria

Evento realizzato con il contributo di Banca di Credito Popolare

Beatrice Valente classe 93, è una contrabbassista, bassista e cantante italiana. Si è diplomata presso il Conservatorio Statale di musica di Benevento in Contrabbasso classico, ha seguito i corsi di Rino Zurzolo, del quale è stata assistente presso il Conservatorio di Benevento, di Aldo Vigorito e di Tommaso Scannapieco; si esibisce in importanti festival italiani e internazionali tra cui Pozzuoli Jazz Festival, Pomigliano Jazz Festival, Summer Live Tones, Barga Jazz Festival, Jazz Per l’Aquila, Polistena Jazz Festival, Bèlvarosi festival di Budapest, Festival dei due Mondi di Spoleto. Nel 2014 vince il premio di musica jazz “Bruno Rotoli”.

Ergio Valente classe 1988 diplomato in piano classico presso il conservatorio di Benevento. Nell’anno 2010 ha frequentato le clinics all’ Umbria Jazz festival vincendo la borsa di studio per la rinomata scuola “Berkley”; ha frequentato le clinics dell’Orsara jazz festival, e ha preso parte a vari seminari con Hilario Duran, Gerry Bergonzi, Jason Lindner, Enrico Pierannunzi. Da diversi anni svolge un’intensa attività concertistica e didattica. Dal 2015 è docente di piano jazz alle clinics del “Sapri jazz Waves”.

Leonardo De Lorenzo è batterista e compositore. Docente di batteria e percussioni jazz presso il conservatorio Nicola Sala di Benevento, il conservatorio Gioacchino Rossini di Pesaro e il conservatorio Stanislao Giacomantonio di Cosenza. Presidente dell’associazione di promozione sociale e culturale “l’isola dei girasoli” con la quale conduce il progetto “musica in corsia-i concerti del sorriso”, portando la musica jazz negli ospedali pediatrici italiani. Ha registrato a suo nome i CD “Entropia” (2006) “Pictures” (2010) l’audio libro di favole e musica “Le favole dell’isola dei girasoli”, il lavoro in nonetto “waiting for” (2016), l’album in trio “The ugly duckling” sempre nel 2016, l’audio libro biografico “ti presento Francesco” nel 2017, con la collaborazione di Paolo Fresu, la prefazione di Tullio De Piscopo e le note di copertina dello scrittore Maurizio de Giovanni. Nel 2021 ha pubblicato per la prestigiosa etichetta Alfamusic il cd “on fiVe” con un quintetto di eccezione.

Per partecipare allo spettacolo, il cui costo è di 15 €, è obbligatorio prenotare inviando una mail all’indirizzo info@wunderkammernapoli.com oppure collegandosi al nostro sito all’indirizzo wunderkammernapoli.com da cui è possibile inviare un messaggio per prenotare.
I POSTI SARANNO ASSEGNATI IN BASE ALL’ORDINE DI PRENOTAZIONE
L’ingresso sarà consentito dalle ore 20.30.

Per gli iscritti al FAI – Fondo Ambiente Italiano, i docenti e gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli e gli iscritti all’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia  (dietro presentazione del tesserino) il costo è di 12 €.

Con il patrocinio morale del Comune di Napoli, del FAI – Fondo Ambiente Italiano, dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, dell’Ordine Architetti PPC di Napoli e Provincia e di Poietika

Direzione artistica di Giulio Martino & Francesco D’Errico
Immagine grafica Alessandro Leone
Fotografo di scena Giancarlo de Luca

Evento in collaborazione con Mitilini pianoforti

Con il sostegno di BabelAdvEdizioni JonglezGay Odin

Occasioni di cultura in spazi d'autore

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito